stripping denti stripping denti

Lo Stripping dentale stripping denti limatura denti

23-12-2019

stripping denti, limatura denti stripping denti , come limare i denti, limare i denti per estetica, limatura denti, stripping gengivale, stripping denti invisalign

Cosa è lo stripping dentale?

Quando si parla di Tecnica stripping (o IPR Inter-Proximal Reduction)  si intende una procedura facile e veloce con la quale l’odontoiatra modifica la forma e la dimensione del dente, modificando la superficie con la quale un dente appoggia al dente vicino (superficie di contatto).

Perchè viene eseguito?

Lo stripping può essere eseguito per risolvere differenti problematiche sia funzionali che estetiche.

- permettere una chiusura migliore del morso nei casi in cui i denti superiori ed i denti inferiori abbiano una discrepanza di dimensione.

- permettere di avvicinare i denti tra loro quando la loro forma particolare non lo permette, ad esempio per nascondere quei triangoli neri che si formano vicino alla gengiva in presenza di denti di forma triangolare ed quando l’altezza della papilla gengivale non è adeguata.

- quando si è in presenza di un affollamento dentale moderato, ricorrendo allo stripping è possibile allineare i denti senza eseguire estrazioni.

Può essere eseguito sia nei settori frontali che tra i denti posteriori.

Come viene eseguito?

E’ una procedura che viene eseguita senza necessità di anestesia, consiste nella rimozione controllata di una sottile porzione di smalto, che può raggiungere al massimo 0,5-0,8 mm per ogni spazio interdentale. Nella maggior parte dei casi è sufficiente uno stripping di 0,3-0,4 mm per spazio, il che significa una asportazione di 0,15-0,2 mm su ogni dente, una quantità davvero limitata che non ha impatto estetico sulla morfologia del dente.

Viene eseguito con l’ausilio di strumenti manuali e meccanici e la quantità di smalto asportato viene misurata con appositi calibri. Alla fine della manovra le superfici vengono lucidate con apposite striscette ed eventalmente può essere applicato del fluoro per ridurre la sensibilità.

Esistono delle controidicazioni?

Il medico che esegue la limatura deve rispettare delle regole e dei protocolli precisi in modo da evitare complicanze. Non è consigliato in caso di denti con quantità insufficiente di smalto o con difetti di formazione dello smalto, come l’ipoplasia dello smalto. Lo stripping è una parte chiave del trattamento con allineatori Invisalign, quando l’affollamento è moderato e non è giustificata l’estrazione di un dente per recuperare lo spazio mancante.

Stripping ed Invisalign

Grazie alla programmazione digitale del caso molto precisa effettuata con il software ClinCheck, l’ortodonzista conosce esattamente la quantità di Stripping da eseguire in ogni spazio e la procedura è portata a termine nel modo più accurato possibile.


Privacy Policy

Magnetic     Web Agency Varese