zirconio denti zirconio denti

Zirconio denti, meglio della ceramica?

01-11-2019

zirconio denti, denti in zirconio, corona dente, zirconio per denti, denti di zirconio

La perdita dei denti da sempre influisce sull’aspetto e sulle funzioni come mangiare e parlare. Per questo i trattamenti protesici hanno tradizionalmente cercato di ripristinare la perdita di funzionalità (linguaggio, masticazione e deglutizione) con attenzione a soddisfare anche i canoni estetici contemporanei. 

Se ci pensiamo, solo pochi decenni fa erano considerate estetiche le corone in oro resina (corone in oro fuse con la porzione più visibile ricoperta di resina), ma oggi il concetto di estetica è cambiato profondamente. Attualmente con il termine di “restauro estetico” ci si riferisce ai restauri in ceramica ed in particolare a quelli in ceramica senza metallo (metal free).

Con materiali sempre più simili allo smalto dei denti, possiamo riprodurre fedelmente ogni dettaglio dell'anatomia e del colore dei denti, sostituendo vecchi restauri, ricostruendo denti cariati o fratturati, o persino creando una nuova forma per denti pesantemente usurati o danneggiati.

L’ossido di zirconio (o zirconia) è un materiale che esiste in odontoiatria già da decenni, ma solo negli ultimi anni il suo utilizzo ha avuto un vero e proprio boom.

Grazie alla tecnologia Cad-Cam, partendo da una impronta digitale dentale delle arcate, i nostri tecnici possono progettare e realizzare corone dentarie, ponti di alcuni elementi o intere arcate utilizzando questo materiale altamente estetico. La corona dentale può essere realizzata interamente in zirconia (monolitico), oppure può essere costituita da una zona più interna (cappetta) in zirconia, rivestita da ceramica stratificata.

L’offerta del prodotto sul mercato è davvero completa, il medico e l’odontotecnico possono scegliere il tipo di materiale più adatto per la riabilitazione del singolo paziente, sia in termini cromatici che fisici: esistono infatti tutte le gradazioni di colore e persino differenti gradi di durezza del materiale! La cementazione viene eseguita con cementi duali dedicati che assicurano un risultato duraturo e estetico, poichè anche per i cementi esiste una vasta scelta di colori.

Con questo tipo di protesi il paziente non deve più preoccuparsi dei famosi bordini metallici grigi che potevano essere visibili, con le corone in metallo ceramica, in caso di una piccola retrazione gengivale: la corona è interamente bianca, come i denti vicini!!!

Anche per quanto riguarda la protesi su impianti ci si può avvalere di questo materiale, infatti ormai quasi tutte le case produttrici di impianti realizzano componenti protesiche (monconi o abutment) in zirconio, in modo da evitare quelle ombre grigie, che scuriscono la gengiva a causa della colorazione del titanio.

L’ossido di zirconio viene inoltre utilizzato per la produzione di impianti dentari, poichè si è visto che il materiale si integra perfettamente nell’osso e nei tessuti, al pari del titanio.


Privacy Policy

Magnetic     Web Agency Varese